Spritz che passione!

La sua origine risale agli inizi dell’800 durante la dominazione austriaca nel lombardo-veneto. I soldati asburgici iniziarono a fare la conoscenza dei vini veneti, troppo forti per i loro palati! E da lì l’usanza di “allungarli” con acqua gassata. Dal verbo tedesco spritzen che significa appunto “spruzzare” nacque il primo Spritz!

Il Bacaro Tour

Il Bacaro Tour è una tipica espressione che intende il giro delle osterie, in cui si beve un ‘ombra de vin’ e si mangia cicchetti. Ideale per ogni tipo di turista, questa usanza è l’ottimale per poter camminare nella magica Venezia e fermarsi di tanto in tanto per una pausa. Un bicchiere di vino e tanti piccoli sfizi a base di Baccalà mantecato, sarde in saor o formaggio e pomodori secchi vi faranno assaporare tante specialità locali da non perdere!
Un altra usanza è quella della frittura take away!
Per poterti orientare al meglio scarica l’App “Ibacari”

L’aperitivo a Treviso

Anche qui ombre e spritz vanno alla grande! L’ora dell’aperitivo è un rito!
Vi consigliamo alcune osterie in cui ‘ciaccolare’ prima della cena…
Osteria Al Botegon – Polpette, salvia fritta e tanto altro vi aspettano in un ambiente giovane e accanto alla bellissima porta San Tomaso
La Gigia – dalle meravigliose mozzarelle in carrozza
Muscoli – con una suggestiva vista in zona pescheria
Dai naneti
CloackRoom – locale notturno ‘speciale’ per i suoi cocktail

L’amore per il vino, con semplicità! L’osteria senz’oste

Parola d’ordine: GENUINO
Quest’osteria nata sulle colline di Valdobbiadene, immersa nei vigneti, dà la possibilità al visitatore di ammirare il bellissimo panorama, assaporare una buona bottiglia di prosecco locale e mangiare in convivialità!
La piccola struttura ha un ingresso in cui il proprietario lascia dei viveri, tra cui pane e soppressa in cui ognuno può servirsi autonomamente e pagare (con cassa automatica) ciò che ritiene più giusto…